#montagnaterapia

Chi siamo

L’Associazione “AttivaMente Montagna odv” di Pordenone è stata fondata il 13 marzo 2017 da un gruppo di persone che partecipano al progetto di montagnaterapia “Legati ma liberi … passo dopo passo” organizzato dal Dipartimento delle Dipendenze dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n° 5 “Friuli Occidentale.

Tutti i componenti si sono messi a disposizione a vario titolo per aiutare nella realizzazione delle attività, e durante questa esperienza, che dura ormai da 4 anni, è emersa la necessità e la voglia di costituirsi in Associazione di Volontariato, per meglio realizzare le attività di montagnaterapia, e per diffondere tale pratica anche in altri contesti.

L’Associazione è iscritta al n°1226 del Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ed è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale).

Dove siamo

L'Associazione ha sede legale in Via A. Gemelli.

Gli incontri si svolgono in Via Fiume n°8 presso l'Associazione "I Ragazzi della Panchina" e presso la sede del Dipartimento delle Dipendenze in Via Interna n°5.

La Segreteria risponde ogni Lunedì dalle 20 alle 21 al numero 0434 169 6502

Le nostre finalità

L'associazione non ha scopo di lucro e persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale,

mediante lo svolgimento prevalentemente in favore di terzi di una o più delle seguenti attività di

interesse generale, di cui all’art. 5 del Codice del Terzo settore, avvalendosi in modo prevalente delle

prestazioni dei volontari associati della seguente attività di interesse generale, di cui all’art. 5 comma

1 lettera i) del D.Lgs. 117/17:

i)

“organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricettive di interesse sociale,

incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del

volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo;”

Nonché delle seguenti finalità e attività:

1) promuovere la montagna e l’ambiente naturale come contesto sano nel quale trovare risorse per

sviluppare e rinforzare le abilità sociali di vita, favorire l’integrazione e l’inclusione sociale,

promuovere uno stile di vita sano ed abbattere il pregiudizio, anche in collaborazione con Enti

pubblici e qualsiasi tipologia di organizzazione privata;

2) utilizzare la montagna e l’ambiente naturale come strumenti di salute per favorire la crescita e

l’autonomia del singolo e del gruppo, attraverso qualsiasi tipo di esperienza;

13) promuovere e condurre attività di “montagnaterapia” intesa come originale approccio

metodologico a carattere terapeutico-riabilitativo e/o socio-educativo, finalizzato alla prevenzione

ed alla riabilitazione degli individui portatori di differenti problematiche, patologie o disabilità e a

rischio di esclusione sociale, attraverso il lavoro sulle dinamiche di gruppo, nell'ambiente culturale,

naturale ed artificiale della montagna e in generale dell’ambiente naturale.

4) promuovere ed effettuare attività escursionistica, arrampicata sportiva (sia out-door che in-door)

e tutte le pratiche sportive e non, legate al mondo della montagna e dell’ambiente naturale come

strumenti utili a sviluppare e rinforzare le abilità sociali di vita, favorire l’integrazione sociale e

promuovere uno stile di vita sano;

5) promuovere ed effettuare attività di educazione ambientale quale strumento per la conservazione

ed il rispetto dell’ambiente montano e naturale in genere;

6) progettare, realizzare e partecipare ad eventi, manifestazioni, percorsi formativi e qualsiasi altra

iniziativa che promuova e veicoli le attività associative in generale e la montagnaterapia in

particolare, e che faciliti occasioni di scambio e confronto tra quanti operano nel settore ed altre

realtà interessate a perseguire le medesime finalità.

7) pubblicare riviste, libri, siti web ed ogni altra tipologia di strumento utile a perseguire le finalità

associative;

8) ogni altra azione non in contrasto con il presente statuto e corrispondente alle finalità di tutela e

sviluppo della persona, della collettività e dell’ambiente naturale;

L’associazione può esercitare, a norma dell’art. 6 del Codice del Terzo settore, attività diverse da

quelle di interesse generale, secondarie e strumentali rispetto a queste ultime, secondo criteri e limiti

che saranno definiti con apposito Decreto ministeriale.

L’associazione può esercitare anche attività di raccolta fondi - attraverso la richiesta a terzi di

donazioni, lasciti e contributi di natura non corrispettiva - al fine di finanziare le proprie attività di

interesse generale e nel rispetto dei principi di verità, trasparenza e correttezza nei rapporti con i

sostenitori e con il pubblico.


Seguici su Facebook:

Associazione di Volontariato AttivaMente Montagna odv- Via Agostino Gemelli - Pordenone - C.F. 91093810934